mercoledì 9 ottobre 2019

L'Italia che lavora, l'Italia che produce



In autobus, per una missione a Firenze.

Una passeggera ha il telefonino col viva voce attivato. Fa una telefonata. Risponde una voce  femminile.

- Ciao, Xx. Dimmi!
- Volevo avvertirti che stamani Yy arriva in ritardo
- Va bene, lo faccio segnare presente.


venerdì 27 settembre 2019

Fuori dai piedi




Sandalo, 1940, Rafia e capretto, tacco in sughero scolpito
Il modello fu realizzato per l’attrice Loretta Young
Museo Salvatore Ferragamo, Firenze



Rainbow Future, 2018, Sandalo realizzato a mano in cotone organico lavorato all’uncinetto, tacco e piattaforma a strati in legno ricoperti del medesimo materiale
Certificazione ISO 14067
Certificazione GOTS - Global Organic Textile Standard
Museo Salvatore Ferragamo, Firenze


Le immagini sono tratte dal sito del Museo Salvatore Ferragamo di Firenze.


domenica 15 settembre 2019

sabato 31 agosto 2019

Benedicite


Che vergogna, per uno stato laico, far ricorso a rosari, santi, madonne e papi!

Quando ci libereremo dagli infiniti tonaconi, vestiti di nero o di bianco o di grigio, che si aggirano per il mondo?

domenica 25 agosto 2019

Il latino della domenica - 338


Ho abbondanza di tempo per leggere.
[Da una lettera di Poggio Bracciolini a Niccolò Niccoli, 7 luglio 1420]

Nell'immagine un fotogramma da: 'Time Enough at Last', Twilight Zone, S01E08, 20 nov. 1958 ('Tempo di leggere', Ai confini della realtà, 14 apr. 1962) 
 

mercoledì 21 agosto 2019

Politici inetti

Un uomo politico è grande in misura della sua forza di previsione: un partito politico è forte in misura del numero di uomini di tal forza di cui dispone.
In Italia i partiti di governo non possono disporre di nessuno di tali uomini: nessuno che sia grande, nessuno che sia almeno mediocre.
[3 aprile 1917]

A. Gramsci, Odio gli indifferenti, Milano, Chiarelettere, ebook 2011

domenica 18 agosto 2019

Il latino della domenica - 337


La vecchiaia mi rende più intrattabile. Tutto mi disgusta.
 [Cicerone, Lettere ad Attico]

venerdì 26 luglio 2019

Con una gomma un po' così


Voi andreste in giro con una gomma in queste condizioni? Io no, ma i tanti che usano questo autobus della TIEMME lo fanno, senza saperlo. 


(Autobus senza numero, fermo al capolinea, mercoledì scorso, durante lo sciopero)
 

domenica 21 luglio 2019

sabato 20 luglio 2019

Luna 1609


Quattrocentodieci anni fa, alla fine dell'anno 1609, Galileo Galilei dipingeva degli acquarelli per fissare definitivamente l'aspetto che aveva la Luna, vista attraverso le lenti del suo 'cannone'. Poco dopo sarebbe uscito, in latino, il Sidereus Nuncius.

Nell'immagine: uno dei sei acquarelli della Luna realizzati da Galilei. Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Ms. Gal. 48, c. 28r. QUI.

Bellissima cosa e mirabilmente piacevole, vedere il corpo della Luna, lontano da noi quasi sessanta raggi terrestri, così da vicino come distasse solo due di queste dimensioni; così che si mostrano il diametro stesso della Luna quasi trenta volte, la sua superficie quasi novecento, il volume quasi ventisettemila volte maggiori che quando si guardano a occhio nudo: e quindi con la certezza della sensata esperienza chiunque può comprendere che la Luna non è ricoperta da una superficie liscia e levigata, ma scabra e ineguale, e, proprio come la faccia della Terra, piena di grandi sporgenze, profonde cavità e anfratti.

G. Galilei, Sidereus Nuncius [1610] da Opere / Galileo Galilei; a cura di Ferdinando Flora. - Milano; Napoli: Ricciardi, 1953. [Trad. L. Lanzillotta]. Scaricabile dal sito di LiberLiber.

giovedì 18 luglio 2019

Io lavoro


Falsa copertina, ispirata da: Castellano & Pipolo, Io lavoro tu rubi, Milano, Bietti, 1976

martedì 16 luglio 2019

venerdì 12 luglio 2019

Nuovi gadget


L'orologio fitness con ContaPeccati integrato.
Per adesso solo per pochi, ma dicono funzioni da dio!

sabato 6 luglio 2019

Querele



Tranquilla, adesso quereliamo il diavolo per istigazione a delinquere.

[Michelangelo Buonarroti: Peccato originale e cacciata dal Paradiso terrestre. Cappella Sistina]

venerdì 5 luglio 2019

lunedì 1 luglio 2019

Siena in erba


Il viale Mario Bracci, come si presentava domenica mattina, tosato con cura e pettinato amorevolmente.



Un'aiuola nel quartiere di San Miniato, come si presenta da settimane, con ovunque erbacce alte quasi quanto un uomo.

domenica 23 giugno 2019

venerdì 14 giugno 2019

La bell'Italia


IMPIEGATO: Eh, questo è un palazzo immenso, un vero labirinto, vengono anche forestieri ad ammirarlo. (Abbassando un po' la voce:) Attualmente... purtroppo... non ci si sente un gran buon odore.

U. Betti, Corruzione al Palazzo di Giustizia [1944], Roma, Newton Compton, 1993
[Via: Libriaco]

domenica 2 giugno 2019

Il latino della domenica - 326


Un asino è bello per un asino, un maiale per un maiale, e per ciascuno è bello il suo.

sabato 1 giugno 2019

Siena: la prossima carriera


Tutti col loro chip regolare, ovviamente.

Protesterà forse qualche falegname, ma almeno gli animalisti dovranno tacere.

lunedì 27 maggio 2019

Siena: votare nel futuro


Che si voti per il futuro è un'ovvietà: è sempre così; che invece si voti nel futuro è un caso bizzarro, da viaggiatori nel tempo.

Ieri mattina, rientrato a casa dal seggio elettorale, prima di riporre il mio certificato l'ho aperto, per vedere quanti erano ancora i 'posti liberi' per i timbri e per controllare, non si sa mai, che il presidente di seggio avesse obliterato il quadretto giusto.


Con sorpresa ho notato che, mentre credevo di essermi recato a votare per le elezioni comunali nel giugno del 2018, in realtà l'ho fatto (lo farò?) il 24 giugno del 2026.
(No, non è un mio foto ritocco: anche sul certificato di mia moglie è apposto lo stesso timbro.)

Ma un controllino sul materiale che vi mandano in dotazione, signori del seggio elettorale, no? Eppure dovreste ben sapere cos'è la burocrazia!


Sì, è Siena

Leggi anche:
Siena: storie da seggio elettorale