domenica 8 dicembre 2019

mercoledì 4 dicembre 2019

4 Dicembre 2019 - Santa Barbara

Santa Barbara


Boccheggiano (GR). Interno della miniera: minatori al lavoro con le perforatrici.
 (seconda metà anni '60)
[Milano (MI), Centro per la cultura d'impresa, fondo Edison - Via: LombardiaBeniCulturali.]

domenica 1 dicembre 2019

martedì 26 novembre 2019

Amazon Black Tuesday?

Grandi occasioni, sul sito di e-commerce.
Da non perdere!




No, non è un fake: QUI il link.


Pagina visitata l'ultima volta il 26/11/19 alle 10:04


sabato 9 novembre 2019

Burocrazia



Il lavoro burocratico è pessimamente organizzato, epperciò, sebbene le paghe sieno modeste, la resa del lavoro è minima ed il costo enorme; ed opprimenti le imposte che i contribuenti debbono pagare per mantenere un ceto burocratico povero, malcontento, invidioso ed improduttivo. Finché si lascia immutata la organizzazione attuale, bisogna dichiarare che il problema è insolubile.

(«Corriere della Sera», 20 maggio 1919.)


L. Einaudi, Il buongoverno. Saggi di economia e di politica (1897-1954), Roma-Bari, Laterza, ebook, 2012

domenica 27 ottobre 2019

sabato 26 ottobre 2019

Fronte della cultura


Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo [tutto minuscolo], che vanta il più gran numero di cambiamenti di denominazione per un ministero italiano, è alla guida del risorto Ministro con la Barba, e controlla, coordina e sovrintende, ovviamente, anche il POLO MUSEALE DELLA TOSCANA [tutto maiuscolo, eh!].

La sede del POLO, come si evince dai documenti ufficiali, è a Firenze:
Lungarno Anna Maria Luisa de Medici


mentre in firma elettronica risulta essere in:
L.no A. Maria Luisa Dè Medici


O perché, Toscana per Toscana e per par condicio, ogni tanto non lo scrivono anche, labronicamente: Lungarno Anna Maria Luisa Medici?

Andassero a fare un ripassino di onomàstica, ovviamente a spese nostre, non sarebbero soldi buttati via...


mercoledì 9 ottobre 2019

L'Italia che lavora, l'Italia che produce



In autobus, per una missione a Firenze.

Una passeggera ha il telefonino col viva voce attivato. Fa una telefonata. Risponde una voce  femminile.

- Ciao, Xx. Dimmi!
- Volevo avvertirti che stamani Yy arriva in ritardo
- Va bene, lo faccio segnare presente.


venerdì 27 settembre 2019

Fuori dai piedi




Sandalo, 1940, Rafia e capretto, tacco in sughero scolpito
Il modello fu realizzato per l’attrice Loretta Young
Museo Salvatore Ferragamo, Firenze



Rainbow Future, 2018, Sandalo realizzato a mano in cotone organico lavorato all’uncinetto, tacco e piattaforma a strati in legno ricoperti del medesimo materiale
Certificazione ISO 14067
Certificazione GOTS - Global Organic Textile Standard
Museo Salvatore Ferragamo, Firenze


Le immagini sono tratte dal sito del Museo Salvatore Ferragamo di Firenze.


domenica 15 settembre 2019

sabato 31 agosto 2019

Benedicite


Che vergogna, per uno stato laico, far ricorso a rosari, santi, madonne e papi!

Quando ci libereremo dagli infiniti tonaconi, vestiti di nero o di bianco o di grigio, che si aggirano per il mondo?

domenica 25 agosto 2019

Il latino della domenica - 338


Ho abbondanza di tempo per leggere.
[Da una lettera di Poggio Bracciolini a Niccolò Niccoli, 7 luglio 1420]

Nell'immagine un fotogramma da: 'Time Enough at Last', Twilight Zone, S01E08, 20 nov. 1958 ('Tempo di leggere', Ai confini della realtà, 14 apr. 1962) 
 

mercoledì 21 agosto 2019

Politici inetti

Un uomo politico è grande in misura della sua forza di previsione: un partito politico è forte in misura del numero di uomini di tal forza di cui dispone.
In Italia i partiti di governo non possono disporre di nessuno di tali uomini: nessuno che sia grande, nessuno che sia almeno mediocre.
[3 aprile 1917]

A. Gramsci, Odio gli indifferenti, Milano, Chiarelettere, ebook 2011

domenica 18 agosto 2019

Il latino della domenica - 337


La vecchiaia mi rende più intrattabile. Tutto mi disgusta.
 [Cicerone, Lettere ad Attico]

venerdì 26 luglio 2019

Con una gomma un po' così


Voi andreste in giro con una gomma in queste condizioni? Io no, ma i tanti che usano questo autobus della TIEMME lo fanno, senza saperlo. 


(Autobus senza numero, fermo al capolinea, mercoledì scorso, durante lo sciopero)
 

domenica 21 luglio 2019

sabato 20 luglio 2019

Luna 1609


Quattrocentodieci anni fa, alla fine dell'anno 1609, Galileo Galilei dipingeva degli acquarelli per fissare definitivamente l'aspetto che aveva la Luna, vista attraverso le lenti del suo 'cannone'. Poco dopo sarebbe uscito, in latino, il Sidereus Nuncius.

Nell'immagine: uno dei sei acquarelli della Luna realizzati da Galilei. Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Ms. Gal. 48, c. 28r. QUI.

Bellissima cosa e mirabilmente piacevole, vedere il corpo della Luna, lontano da noi quasi sessanta raggi terrestri, così da vicino come distasse solo due di queste dimensioni; così che si mostrano il diametro stesso della Luna quasi trenta volte, la sua superficie quasi novecento, il volume quasi ventisettemila volte maggiori che quando si guardano a occhio nudo: e quindi con la certezza della sensata esperienza chiunque può comprendere che la Luna non è ricoperta da una superficie liscia e levigata, ma scabra e ineguale, e, proprio come la faccia della Terra, piena di grandi sporgenze, profonde cavità e anfratti.

G. Galilei, Sidereus Nuncius [1610] da Opere / Galileo Galilei; a cura di Ferdinando Flora. - Milano; Napoli: Ricciardi, 1953. [Trad. L. Lanzillotta]. Scaricabile dal sito di LiberLiber.

giovedì 18 luglio 2019

Io lavoro


Falsa copertina, ispirata da: Castellano & Pipolo, Io lavoro tu rubi, Milano, Bietti, 1976

martedì 16 luglio 2019

venerdì 12 luglio 2019

Nuovi gadget


L'orologio fitness con ContaPeccati integrato.
Per adesso solo per pochi, ma dicono funzioni da dio!