domenica 8 dicembre 2019

mercoledì 4 dicembre 2019

4 Dicembre 2019 - Santa Barbara

Santa Barbara


Boccheggiano (GR). Interno della miniera: minatori al lavoro con le perforatrici.
 (seconda metà anni '60)
[Milano (MI), Centro per la cultura d'impresa, fondo Edison - Via: LombardiaBeniCulturali.]

domenica 1 dicembre 2019

martedì 26 novembre 2019

Amazon Black Tuesday?

Grandi occasioni, sul sito di e-commerce.
Da non perdere!




No, non è un fake: QUI il link.


Pagina visitata l'ultima volta il 26/11/19 alle 10:04


sabato 9 novembre 2019

Burocrazia



Il lavoro burocratico è pessimamente organizzato, epperciò, sebbene le paghe sieno modeste, la resa del lavoro è minima ed il costo enorme; ed opprimenti le imposte che i contribuenti debbono pagare per mantenere un ceto burocratico povero, malcontento, invidioso ed improduttivo. Finché si lascia immutata la organizzazione attuale, bisogna dichiarare che il problema è insolubile.

(«Corriere della Sera», 20 maggio 1919.)


L. Einaudi, Il buongoverno. Saggi di economia e di politica (1897-1954), Roma-Bari, Laterza, ebook, 2012

domenica 27 ottobre 2019

sabato 26 ottobre 2019

Fronte della cultura


Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo [tutto minuscolo], che vanta il più gran numero di cambiamenti di denominazione per un ministero italiano, è alla guida del risorto Ministro con la Barba, e controlla, coordina e sovrintende, ovviamente, anche il POLO MUSEALE DELLA TOSCANA [tutto maiuscolo, eh!].

La sede del POLO, come si evince dai documenti ufficiali, è a Firenze:
Lungarno Anna Maria Luisa de Medici


mentre in firma elettronica risulta essere in:
L.no A. Maria Luisa Dè Medici


O perché, Toscana per Toscana e per par condicio, ogni tanto non lo scrivono anche, labronicamente: Lungarno Anna Maria Luisa Medici?

Andassero a fare un ripassino di onomàstica, ovviamente a spese nostre, non sarebbero soldi buttati via...